Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

baccala-conso

Baccalà conso

| 0 commenti

Specialità veneziana, protagonista di un amatissimo “cicheto“. I cicheti sono la versione veneziana delle tapas spagnole e vengono serviti nei bacari veneziani, le vecchie osterie della Serenissima.
Ma attenzione: a Venezia, così come a Vicenza ma anche a Genova, il baccalà in realtà in realtà è lo stoccafisso. Meno facile da trovare nel resto d’Italia. La sostituzione con il baccalà, comunque, secondo me funziona alla perfezione.

Ingredienti ingredienti per 4 persone

1 kg di baccalà dissalato (la ricetta originale prevede stoccafisso)
1 limone
2 spicchi di aglio
1 rametto di prezzemolo
olio extravergine di oliva
pepe nero in grani

Disponete il baccalà tagliato a pezzi in un tegame basso e largo. Copritelo di acqua e aggiungete il succo di mezzo limone, il rametto intero di prezzemolo, due spicchi di aglio interi, qualche grano di pepe. Portate a ebollizione a fuoco moderato. Quando l’acqua bolle fate cuocere per non più di un minuto, spegnete il fuoco, coprite e lasciate riposare per altri 15 minuti. Scolate il baccalà e conditelo con solo un filo di olio e succo di limone.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.