Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

baccala_impastellato_antipasti

Finger food di baccalà

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

600 g di filetti di baccalà
1 uovo
200 g di farina 00 o do riso o mista
200 cc di acqua minerale gassata fredda di frigo
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
abbondante olio extravergine di oliva per friggere all’onda

Sbattete l’uovo e unite l’acqua minerale gassata fredda di frigo emulsionando bene. Aggiungete la farina poca alla volta mescolando continuamente e formate la pastella che deve risultare cremosa. Le dosi non possono che essere indicative perché la densità finale dipende dalla grandezza dell’uovo che è variabile, così come la qualità della farina e l’umidità dell’aria. Quindi affidatevi al vostro “occhio”. Se la pastella vi sembra troppo compatta aggiungete un po’ di acqua. Viceversa, se fosse troppo liquida, aggiungete un po’ di farina. Alla fine unite il prezzemolo tritato molto finemente. Tagliate i filetti di baccalà a dadi piuttosto piccoli, di circa 3 centimetri di lato. Immergeteli nella pastella e poi nell’olio caldo. Fateli cuocere a fuoco moderato finché non diventano dorati, non lasciate che il colore sia troppo carico e tenete presente che a contatto con l’aria si scuriranno un po’, quindi dovete considerarli pronti quando vi sembrano ancora un po’ pallidi. Pescateli con un mescolo forato e trasferiteli dentro uno scolapasta, meglio se di metallo. Poi sistemateli su un vassoio ricoperto di carta per fritti e portateli a tavola subito, finché sono ben caldi.

baccala_impastellato_antipasti

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.