Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

pollo_forno_verdure 2
pollo_forno_verdure 2

Pollo al forno più verdure che pollo

| 0 commenti

Il titolo dice tutto

Ingredienti per 4 persone

1 Kg di patate nuove
500 g di peperoni
500 g di melanzane tonde viola
1/2 Kg di cipolle di Tropea
1/2 Kg di pomodori San Marzano rossi
origano
olio extra vergine di oliva
pepe
sale

 

Chiedete al macellaio di tagliare il pollo in 8-10 pezzi. lavateli, spellateli e metteteli a scolare. Sbucciate le patate e tagliatele a a spicchi grossi (8 per patata) o a fette alte circa un centimetro. Scottate i pomodori tuffandoli in acqua bollente per un minuto, pelateli e tagliateli a filetti. Pulite le cipolle e tagliatele a fette grossolane. Pulite i peperoni e tagliateli a falde. Lavate le melanzane e tagliatela a tocchettoni, metteteli in uno scolapasta di acciaio, cospargeteli si sale e fateli spurgare per un’ora. Poi sciacquateli in più acque e scolateli.

Ungete una teglia di olio e sistematevi il pollo assieme alle patate. Salatelo e pepatelo. In una ciotola condite i filetti di pomodoro e le fette di cipolla con olio sale e pepe e fate riposare per 10 minuti, quindi versate il tutto sul pollo e patate. Cospargete di origano e infornate a 170 gradi coprendo la teglia con un foglio di carta stagnola. Dopo 30 minuti togliete la carta stagnola e finite di cuocere in circa 20-30 minuti, finché pollo e verdure non saranno dorati.

  pollo_forno_verdure 2

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.