Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

zuppa di carciofi e patate

Zuppa di carciofi e patate

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

4 carciofi
2 patate (300 g circa)
2 cipollotti
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
brodo vegetale
1 spicchio di limone
2 cucchiai d’olio extravergine di oliva
sale
pepe

Togliete le foglie esterne ai carciofi. Per regolarvi su quante toglierne, calcolate che la metà superiore della foglia quella cioè più vicina al torsolo (o girello), deve essere tutta tenera a mangiabile anche cruda.
Quindi eliminate la metà inferiore, quella verso la punta, e infine tornite il girello (il fondo del carciofo) liberandolo della parte superficiale più dura. Una volta ottenuti, i cuori vanno subito tagliati in otto ottavi e immersi subito in acqua e limone.
Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a cubetti di un centimetro circa di lato.
Lavate il prezzemolo, selezionatene le foglie e tritatele finemente la mezzaluna. Scaldate il brodo.
Tritate i cipollotti assieme allo spicchio di aglio e metteteli ad appassire a fuoco lento in un tegame con l’olio. Dopo 5 minuti aggiungete i carciofi e le patate. Fate rosolare per un paio di minuti a fiamma vivace, mescolando di continuo. Quindi aggiungete un paio di mestoli di brodo caldo.
Unite un pizzico abbondante di sale, un cucchiaio di prezzemolo tritato e cuocete coperto a fiamma media per 15 minuti. Girate di tanto in tanto e aggiungete altro brodo caldo se occorresse per mantenere sempre le patate e i carciofi ben coperti e la zuppa piuttosto brodosa . Trascorso il tempo di cottura regolate di sale, unite una macinatina di pepe e servire. Se vi va, con fette di pane tostato magari sfregato con aglio se di vostro gradimento.

zuppa di carciofi e patate

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.