Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

Copia di cavolfiori fritti (2)
Copia di cavolfiori fritti (2)

Cavolfiore fritto

| 0 commenti

E’ un contorno per carni e pesci

Ingredienti per 4 persone

1 kg di cavolfiore
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
pepe nero di mulinello o pestato nel mortaio
sale

Pulite il cavolfiore dalle foglie esterne, tenete le più interne e tenere. Lavatelo, riducetelo in cime e decorticate i gambi. Tagliate le cime in due per il lungo, in modo da presentare una parte piatta. Lessatele in abbondante acqua salata tenendo conto che nella stessa acqua dovrete anche lessare la pasta.

Fatelo cuocere per 10 minuti a pentola scoperta dal momento della ripresa del bollore. Raccogliete le cime con un mestolo forato, mettetele a scolare in uno scolapasta e fatele dorare nell’olio da entrambi i lati.  Togliete le cime dalla padella, scolate dall’eccesso di olio e pepate.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.