Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

IMG_6657
IMG_6657

Cozze alla tarantina

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

1 kg di cozze
400 g di pomodori Sanmarzano rossi e sodi
prezzemolo
2 spicchi di aglio
1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
peperoncino
sale

Sciacquate le cozze, pulitele con una paglietta di acciaio e mettetele dentro a un tegame capiente assieme a uno spicchio di aglio e a un ciuffetto di prezzemolo, senza acqua e incoperchiate. Fatele cuocere finché non sono aperte. Buttate via quelle che sono rimaste chiuse e filtrate attraverso un colino ricoperto di un tovagliolo umido l’acqua che si è depositata nel fondo del tegame. Sgusciate le cozze e controllate che non contengano sabbia. Se fosse, lavatele.

Sbollentate i pomodori, lasciateli raffreddare, puliteli, privateli dei semi e tagliateli a filetti. Fate un battuto con un ciuffetto di prezzemolo e il secondo spicchio di aglio. Scaldate in un tegame il mezzo bicchiere di olio e mettetevi a soffriggere i filetti di pomodoro a fuoco allegro. Dopo un paio di minuti aggiungete il trito di aglio e prezzemolo e il peperoncino.

Appena l’aglio accenna a prendere colore, unite le cozze, 4 cucchiai della loro acqua di apertura e fate restringere in breve tempo a fuoco forte. Aggiustate di sale usando sempre l’acqua di cottura delle cozze.

Pepate e spolverate con prezzemolo tritato finissimo.

 

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.