Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

BBQ_Food
BBQ_Food

Grigliamo con giudizio

| 0 commenti

Con la bella stagione si moltiplicano le grigliate e con queste i dubbi sulla loro salubrità. Sul banco degli imputati sono due sostanze sviluppate dalla carne quando è sottoposta a temperatura molto elevata: le amine eterocicliche e gli idrocarburi policiclici aromatici. La loro pericolosità è ormai dimostrata, il conseguente consiglio è di diradare la frequenza delle grigliate (diciamo, non più di una ogni due settimane), di usare preferibilmente legna, di evitare di carbonizzare le carni e di preferire quelle magre. Una volta che è nel piatto, scartate le parti bruciacchiate.
Ricordate anche che le grigliate si possono fare anche di pesce che necessita di una cottura molto veloce. Inoltre, deve essere arrostito con pelle e squame che vengono poi scartate.
Con queste precauzioni, godetevi pure la vostra grigliata.

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.