Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

ghiotta_pesce

Cous cous di pesce alla trapanese

| 0 commenti

Fate il cous cous come descritto in questa ricetta.
Fate la ghiotta di pesce alla trapanese come descritto in questa ricetta.
Poi, procedete così:

Dopo avere preparato il cous cous e la ghiotta, pescate il pesce dalla zuppa con una ramina e filtrate il brodo. Sfilettate il pesce, deliscatelo e tenetelo da parte coperto con un po’ di brodo per mantenerlo umido e poterlo poi riscaldare. Dividete il brodo in due metà.
Tenete una metà per servirla a tavola, a disposizione dei commensali che vogliono versarlo sul proprio cous cous, e raddoppiate il volume dell’altra metà allungandola con l’acqua. Fate bollire il brodo allungato e versatene 8 mestoli sul cous cous che avrete sistemato in una capace zuppiera. Aspettate che venga assorbito e poi infilzate un cucchiaio di legno al centro del cous cous. Ricopritelo con un panno bianco appoggiandolo al mestolo in modo che formi una specie di capanna, poi coprite con una coperta. Fatelo riposare per 1 ora.
Servite il cous cous con il pesce sfilettato a parte e il brodo a disposizione.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.