Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

uova in camicia fritte
uova in camicia fritte

Uova in camicia croccanti

| 0 commenti

Le uova in camicia sono buone già così. Ma se le impanate e friggete diventano un piatto delizioso. Indispensabile maneggiarle con delicatezza durante la preparazione.

Ingredienti per 4 persone

4 uova freschissime
2 uova per impanare
pangrattato
farina 00
erba cipollina. prezzemolo, maggiorana
1 spicchio di aglio (facoltativo)
olio extravergine d’oliva o di arachide
pepe
sale

Versate 1 litro di acqua in un pentolino. Unite un pizzico di sale e due cucchiai di aceto di vino bianco. Rompete un uovo in una tazzina. Quando l’acqua bolle, mescolatela con una frusta e create un vortice. Versate l’uovo nel centro del gorgo e cuocete per due minuti. Pescate delicatamente l’uovo con un mestolo forato lasciandolo scolare bene e disponetelo su uno straccio da cucina. Continuate allo stesso modo con quattro uova che lascerete raffreddare completamente.

Tritate finemente le erbe con l’aglio e unitele al pangrattato assieme a un po’ di pepe. Sbattete due uova.
Passate con delicatezza le uova nella farina, poi nelle uova sbattuta e poi nel pangrattato condito.

Versate abbondante olio extravergine di oliva o di arachide in un pentolino piccolo. Lasciatelo riscaldare e friggetevi un uovo alla volta fino a quando non è dorato. Ci vorrà circa un minuto.
Ma mano che le pescate con il mestolo forato, mettetele in uno scolapasta per scolare l’eccesso di olio, poi trasferitele in un piatto di portata ricoperto di carta per fritti, salate e servitele immediatamente.

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.