Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

zucchine
zucchine

Spaghetti con pomodoro e zucchine napoletane

| 0 commenti

Le zucchine sono presenti sul mercato tutto l’anno a dispetto della stagione. Non importa che in inverno arrivino a costare follie e abbiano un sapore decisamente modesto. I consumatori contro-stagione le comprano e il mercato è ben lieto di farle arrivare dalle serre o da caldi paesi lontani con dispendio di carburante e relativo inquinamento dell’ambiente. Noi che abbiamo saputo aspettare, abbiamo risparmiato, rispettato il pianeta e ora…possiamo concederci le amate zucchine finalmente piene di sapore e a prezzi decenti.

Ingredienti per 4 persone:

350 g di spaghetti

600 g di pomodori San Marzano ben maturi

500 g di zucchine napoletane

10 foglie di basilico

1 spicchio di aglio

Olio extravergine di oliva

pepe nero di mulinello o di mortaio

Sale

 

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle. Friggetele in abbondante olio di oliva girandole una volta finché sono dorate da entrambe le parti. Salatele leggermente e riservatele in un piattino senza farle scolare dall’olio. Scottate i pomodori per 2 minuti acqua bollente pelateli, privateli dei semi e tagliateli a filetti.

Scaldate in una casseruola 4 cucchiai di olio e fatevi sfrigolare lo spicchio di aglio lasciando che imbiondisca appena, ma stando attenti che non scurisca nel modo più assoluto. Quando l’aglio è appena dorato, versate pomodoro a filetti, salate, pepate e fate cuocere a fuoco allegro per 10 minuti aggiungendo l’acqua che occorre. Verso fine cottura aggiustate di sale, pepate e rimuovete lo spicchio di aglio. Condite gli spaghetti con questa salsa aggiungendo le zucchine e le foglie di basilico spezzettato con le mani.

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.