Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

anguilla
anguilla

Anguilla in brodetto

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

400 g di anguille
1 cipolla
1/2 di bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di pomodori pelati
1 cucchiaio di olio
2 spicchi di aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
olio extravergine di oliva
pepe nero
sale

Sfregate le anguille con sale grosso per rimuovere la mucillagine. Decapitatele, evisceratele e sciacquatele in acqua corrente. Tagliatele a tocchi lunghi circa 5 cm e mettetele a scolate in uno scolapasta. Tenete da parte.
Tritate la cipolla e fatela appassire in 4 cucchiai di olio di oliva in un tegame. Quando è appassita, aggiungete il trito di aglio e prezzemolo. Prima che l’aglio accenni a colorarsi, aggiungete il vino e fatelo evaporare completamente. Unite i pomodori, salate, pepate e fate insaporire l’intingolo a fuoco basso per almeno 5 minuti. Quando occorre bagnare, unite 1,5 litri di acqua e fate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti.
Calate nel tegame l’anguilla e cuocete sempre a fuoco dolce per 10 minuti dalla ripresa del bollore. Rimuovete le anguille con un mestolo forato e filtrate il brodo. Rimettete il brodo sul fuoco e riunite le anguille. Aspettate che il brodetto sia bene caldo e servitelo con fette di pane casareccio abbrustolito.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.