Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

PASTA_SEPPIOLINE
PASTA_SEPPIOLINE

Rigatoni con le seppioline

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

320 g di rigatoni

500 g di seppioline

1 cipolla bianca

2 ciuffetti di prezzemolo

1 spicchio di aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

olio extra vergine di oliva

pepe nero di mulinello o di mortaio

sale

 

Le seppie devono essere piccole. Lavatele e togliete il becco all’innesto dei tentacoli e la cartilavine che diventerà osso. Lasciatele intere. Tagliate la cipolla a fettine sottili e fatela appassire a fuoco dolce in 4 cucchiai di olio con lo spicchio di aglio intero. Quando la cipolla accenna a colorarsi, aggiungete le seppioline e un ciuffetto di prezzemolo tritato.

Quando è necessario bagnare, aggiungete un bicchiere di vino bianco secco che lascerete sfumare completamente. Non salate perché spesso il sale delle seppie è sufficiente. Evaporato il vino, bagnate con acqua e cuocete per 5 minuti.

A fuoco spento, togliete l’aglio e aggiungete un filo di olio crudo. Condite i rigatoni aggiungendo un trito fine di prezzemolo.

 

 

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.