Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

Pasta lenticchie e carne macinata

Pasta lenticchie e carne macinata

| 0 commenti

400 g di lenticchie

200 g di carne di manzo macinata 2 volte

200 grammi di tagliarina siciliana spezzata o avemmarie (ditali molto piccoli) o altra pasta
1 carota

1 costa di sedano

1 cipolla

prezzemolo

2 spicchi di aglio

1 rametto di rosmarino

1 cucchiaio colmo di pomodori pelati tritati

olio extravergine di oliva

Pepe

Sale

Lavate le lenticchie e immergetele in acqua fredda scartando quelle che dopo qualche minuto vengono a galla perché bacate. Deponetele in acqua fredda con una ½ costa di sedano, 1 spicchio di aglio e 1/2 carota. L’acqua le deve sovrastare di 5 cm. Fate sobbollire per un tempo variabile a seconda del tipo di lenticchia, di solito intorno a  40 minuti. Salate a fine cottura, scolate e tenete da parte sia le lenticchie sia il loro brodo. . Fate un battuto con ½ carota, ½ cipolla e 1/2 costa di sedano, il prezzemolo, il rosmarino, l’aglio e soffriggetelo a fuoco bassissimo in olio di oliva finché non appassisce. Aggiungete la carne, unite i pomodori rossi pelati e fate insaporire il tutto, coprite con un po’ di brodo delle lenticchie e fate cuocere il sughetto a fuoco lento per mezzora. Aggiungete le lenticchie già lessate e regolate il livello del liquido con l’altro brodo ed eventuale acqua bollente in modo che si possa cuocere la pasta e ottenere una minestra piuttosto asciutta. Calate la pasta, aggiustate di sale, pepate e portate a cottura. Nel piatto, un giro di olio extravergine di oliva.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.