Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

maiale_curcuma_r

Capocollo di maiale alla curcuma

| 0 commenti

La curcuma è un antiossidante efficacissimo. Ecco come puoi usarla in modo molto soddisfacente. Ma ricorda di aggiungerla in questo e in altri piatti sempre a fine cottura. Solo così mantiene integre le sue proprietà benefiche. Questa è una mia ricetta.

Ingredienti per 4 persone

800 g di spezzatino di maiale (capocollo)
1 grossa cipolla
1 spicchio di aglio
2 pomodori rossi e sodi
1 cuore di sedano
1 carota
il succo di un limone
1 foglia di alloro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di curcuma
pepe nero di mulinello
sale

Mettete la carne in una ciotola assieme al succo di limone e a un po’ di pepe nero macinato al momento. Lasciate marinare per un’ora. Poi scolate, asciugate i tocchetti e fate rosolare in tegame con 4 cucchiai di olio. Quando il maiale è di un bel colore ambrato, toglietelo dal tegame e tenetelo da parte.
Nel fondo di rosolatura fate appassire per 10 minuti la cipolla tritata assieme al sedano e alla carota tritati. Quando accenna a dorarsi, irroratela con il liquido della marinatura. Quindi unite l’aglio tritato, i pomodori pelati, la foglia di alloro e il maiale rosolato. Fate stufare tutto per altri 20 minuti bagnando con l’acqua bollente che serve. Salate e continuate a cuocere fino a quando la carne non sarà tenera (circa altri 20 minuti), unendo l’acqua necessaria a mantenere abbondante il sugo dell’umido. Un paio di minuti prima di togliere dal fuoco, aggiungete 1 cucchiaio di curcuma.

Se volete farne un piatto unico, potete accompagnarlo con riso bollito o al vapore, meglio se di varietà Basmati.

maiale_curcuma 2

 

 

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.