Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

Brownie

Brownies

| 0 commenti

Ricetta della mia amica americana Leanne

200 g di farina 00
250 g di gocce di cioccolato fondente
250 g di burro
450 g di zucchero
120 g di cacao amaro in polvere (ho usato quello di Pernigotti)
5 g di lievito vaniglinato per dolce
1 cucchiaio d’estratto puro di vaniglia
4 grandi uova
1/2 cucchiaino di sale
Preriscaldate il forno a 180 gradi C. Ungete leggermente una teglia ( 31 cm x 23 cm x 6,5 cm). In una pentola messa a fuoco basso, fate sciogliere il burro, togliete la padella dal fuoco ed aggiungete lo zucchero e amalgamate bene. Rimettetela sul fuoco e fate riscaldare il composto fino al punto in cui sarà caldo… ma non permettete che bolla. Mescolandolo, il composto avrà un aspetto lucido. Versate il composto in una ciotola capiente. Aggiungete il cacao in polvere, il sale, il lievito per dolce, e l’estratto puro di vaniglia e amalgamate bene il tutto. Aggiungete le uova, una alla volta mescolando bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete la farina, amalgamando bene per ottenere un composto omogeneo ed in fine aggiungete le gocce di cioccolato fondente e mescolate per incorporarle.
Versate il composto nella teglia unta. Mettetela nel forno per 30 minuti o fino a quando i bordi dei brownies si rassoderanno e uno stecchino infilato nella parte interna uscirà pulito. State attenti però… non scottateli!! Troppo tempo in forno li rende troppo duri e secchi!!!! Devono essere densi, soffici e cioccolatosi. Togliete la teglia dal forno, lascitatela raffreddare per 5 minuti e poi passare la lama di un coltello tra i bordi dei brownies e la teglia… quest’azione evita l’avvallarsi della parte centrale. Fate raffreddare completamente i brownies. Tagliate il dolce in 12-16 fette rettangolari. Sono pronti per servire.

Brownie

 

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.