Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

pasta-lenticchie-tenerumi 2

Minestra di lenticchie e bietoline

| 0 commenti

Ingredienti per 4 persone

200 g di lenticchie
200 g di pasta (spaghetti spezzati o avemarie o conchigliette)
1 cipolla
200 g di bietoline
olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di pomodori pelati tritati
4 pomodorini ciliegia
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
Pepe
Sale

Fate un battuto con la cipolla, il prezzemolo tritato e l’aglio. Lasciate appassire nell’olio e unite i pomodori rossi pelati. Fate insaporire il tutto, coprite di acqua e fate cuocere il sughetto a fuoco lento per mezzora. Lavate le lenticchie e immergetele in acqua fredda scartando quelle che dopo qualche minuto vengono a galla perchè sono bacate.
Deponetele in abbondante acqua fredda e fate sobbollire per 20 minuti. Salate e aggiungete le bietoline tritate grossolonamente. Aggiungete l’acqua necessaria fino a ottenere una minestra e portate a bollore. Dopo 5 minuti calate la pasta e unite il sughetto di cipolla e pomodoro. Poco prima di togliere da fuoco aggiungete i pomodorini interi. Servite con un filo di olio crudo e pepe nero macinato al momento.

pasta-lenticchie-tenerumi 2

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.