Martino Ragusa, il Blog

Ricette di cucina, cultura gastronomica e divagazioni

foto_sarde_fritte_aglio_aceto
foto_sarde_fritte_aglio_aceto

Sarde fritte con aceto e aglio

| 0 commenti

Quest’antica, popolare ricetta marinara è una dimostrazione di quanto l’aceto sia capace di esaltare il sapore del pesce azzurro e, allo stesso tempo, di ingentilirlo.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di sarde
semola di grano duro rimacinata
olio extravergine di oliva per friggere
aceto di vino
sale

Eviscerate le sarde, squamatele, lavatele e fatele scolare. Infarinatele passandole nella semola rimacinata di grano duro e friggetele all’onda. Quando sono dorate, mettetele a scolare in uno scolapasta. Quindi passatele sul piatto di portata, salatele, cospargetele di aglio tritato e spruzzatele con un po’ di aceto.

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.